Nuovo albergo a 4 stelle da fine giugno

Escursioni con le ciaspole in Val Venosta

Divertimento invernale allo stato puro

Volete trascorrere un inverno all'insegna dello sport? Le escursioni con le ciaspole, uno sport invernale assolutamente di tendenza, rappresentano un’opportunità ideale per fare movimento in una natura incontaminata.

Lontano dalla confusione sulle piste, percorrere strade e sentieri ricoperti di neve fresca, renderà ogni ciaspolata un'esperienza davvero indimenticabile: quale modo migliore per esplorare i magnifici paesaggi montani della Val Venosta!

La regione turistica dell'Alta Val Venosta offre agli amanti della neve un'ampia rete di sentieri ben segnalati, percorsi in quota nonché strade tranquille e isolate per dedicarsi a piacevoli passeggiate nel bosco e impegnativi tour alpini o per scoprire sentieri in quota isolati e romantiche passeggiate in un incantevole paesaggio innevato: qui ognuno troverà ciò che fa al caso suo!
Inoltre, molti sentieri regalano panorami spettacolari sulle cime del gruppo del Sesvenna, dell'Ortles e sulle Alpi della Ötztal nonché sulle Dolomiti in lontananza.

Concedersi un'escursione con le ciaspole in Val Venosta è un vero piacere invernale per tutti coloro che sono alla ricerca di emozioni indimenticabili.

Escursioni con le ciaspole in Val Venosta:


Pian dei Morti| Resia

Quota: 2.083 m | Durata: 3 h | Dislivello: 500 m
Pian dei Morti, un altopiano che sovrasta la località di Resia, era un tempo un impianto militare di difesa facente parte delle mura di fortificazione sul Passo di Resia. Anche in inverno si possono ammirare alcune parti dello sbarramento: la ciaspolata a pian dei Morti con vista sull'Ortles è quindi l'ideale anche per gli appassionati di storia. Quest'escursione di 3 ore parte dal sentiero nel bosco vicino al campo da calcio di Resia; le radure lungo il cammino aprono pittoreschi scorci sulla valle.

 

Croce del Watles

Quota: 2.010 m | Durata: 5 h | Dislivello: 940 m
Questa ciaspolata, che dalla stazione a valle del comprensorio per famiglie di Watles passa per la malga Höferalm e il rifugio Plantapatsch, conduce a ben 2.010 m di quota tra boschi di larice e di cembri. L'escursione, di media difficoltà, richiede una certa resistenza ma una volta arrivati al rifugio gli sportivi saranno premiati con un panorama sulle montagne davvero mozzafiato.

Scialpinismo

Alla conquista delle vette

Scialpinismo

Escursionismo

Esplora Val Venosta

Escursionismo

Impressioni

divertimento sulla neve

Impressioni

Richieste

Escursioni invernali

Richieste